Il Mondo Granoro

Le Trafile in Granoro

Il Sig. Attilio Mastromauro da sempre è convinto che l’arte del vero pastaio è produrre la pasta con un giusto rapporto fra spessore e tempo di cottura

image

Il Sig. Attilio Mastromauro da sempre è convinto che l’arte del vero pastaio è produrre la pasta con un giusto rapporto fra spessore e tempo di cottura.

Secondo il Sig. Attilio ogni formato di pasta deve cuocere in un tempo giusto in rapporto alla sua forma e in modo uniforme, all’esterno come all’interno di ogni singolo chicco di pasta.

La pasta quindi dopo cotta non deve rimanere cruda all’interno (spesso si scambia il crudo con la sensazione che sia al dente), perché solo se cotta in modo uniforme la pasta rimane altamente digeribile. Inoltre non deve disperdere le proprie sostanze nutritive nell’acqua di cottura (cosa che accade con tempi di cottura molto lunghi) che pertanto deve rimanere il più limpida possibili e deve risultare tenace ed elastica nel piatto anche per molte ore dopo la cottura.