Press

News ed Eventi

Cerca Notizie

Mercoledì 7 giugno nel Salone degli Affreschi sono state consegnate 5 borse di studio per 5 laureati che si sono particolarmente distinti per merito nell’anno accademico 2014/2015.

05 giugno 2017

ALL’ATENEO BARESE LA CERIMONIA “PREMI DI LAUREA GRANORO”

L’iniziativa è nata dell’intesa tra l’Ateneo barese e Granoro. Alla cerimonia di consegna ha presenziato il Magnifico Rettore dell’Università di Bari Professor Antonio Felice Uricchio.

image

Si è svolta mercoledì 7 giugno (ore 10.30) presso il Salone degli Affreschi dell’Università di Bari la II edizione della Cerimonia “Premi di Laurea Granoro”. L’Ateneo barese, d’intesa con Granoro, ha istituito anche per l’anno accademico 2014/2015 cinque borse di studio (ciascuna di euro 1.000) finalizzate a premiare i laureati che si sono distinti per merito nei corsi di Laurea di Dietistica, Scienze e Tecnologie Alimentari, Economia, Economia Aziendale, Biotecnologia e Giurisprudenza presso l’Ateneo di Bari.

Le Borse di Studio, istituite grazie al contributo dell’azienda Granoro, confermano la sinergia tra Università e Impresa con l’intento di sostenere la cultura, la ricerca e l’istruzione soprattutto in eccellenti “palestre” di formazione riconosciute a livello internazionale come l’Università di Bari. Consolidare il legame con il proprio territorio non solo sotto l’aspetto economico, ma anche culturale è l’intento che Granoro ha voluto con l’istituzione di questo percorso virtuoso finalizzato a premiare le risorse della Puglia anche sotto il profilo formativo.

Alla cerimonia sono intervenuti il prof. Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari, la dott.ssa Marina Mastromauro, Amministratore Delegato Granoro, il prof. Alfredo Di Leo, docente in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva e presidente della Commissione Scientifica composta anche dalla prof.ssa Aurora Vimercati – docente afferente al Dipartimento di Giurisprudenza - dalla prof.ssa Daniela Caterino,  docente afferente al Dipartimento Ionico in “Sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture” - dal prof. Savino Santovito, docente afferente al Dipartimento di Scienza economiche e metodi matematici - dal prof. Giuseppe Gambacorta,  docente afferente al Dipartimento di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti e dal dott. Eugenio Cazzato, ricercatore afferente al Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali.

 

Ecco i nomi dei vincitori dei Premi di Laurea Granoro (a.a. 2014/2015):

 

-        Giotta Raffaella del Corso di Laurea Magistrale in Giursprudenza

Tesi di Laurea in Diritto Penale: Corruzione in atti giudiziari

Relatore: Chiar.mo Prof. Vito Mormando

 

 

-        Cilardi Mauro Giuseppe del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza

Tesi di Laurea in Diritto Amministrativo: Nuove frontiere dell’acquisizione sanante

     Relatrice: Chiar.ma Prof.ssa Annamaria Angiuli

 

-        Ciociola Sabrina del Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari

Tesi di Laurea: Valutazioni di variabili tecnologiche di processo su consumi energetici e qualità degli olii vergini d’oliva

Relatore: Chiar.mo Prof. Francesco Caponio

Correlatore: Dott.ssa Antonia Tamborrino

 

-        Mortato Maira del Corso di Laurea Magistrale in Strategie d’Impresa e Management

Tesi di Laurea: Lo sviluppo strategico di una Start-Up nel digital e mobile business. Il caso The Box Company

Relatore: Chiar.mo Prof. Giuseppe Macario

 

-        De Angelis Davide del Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari

Tesi di Laurea: Cosa e dove: la chimica degli alimenti in 3D

Relatore: Dott. Vito Michele Paradiso

Co-relatore: Prof. Tommaso Gomes

 

Alla Cerimonia sono intervenuti anche i relatori delle tesi di laurea dei rispettivi laureati.