Granoro offre una borsa di studio per il master universitario di educazione alimentare

L’agenda 2013 degli impegni per promuovere la conoscenza di una sana e corretta alimentazione si apre per il Pastificio Granoro con una sinergia attiva legata al mondo universitario. “Educazione Alimentare – Formazione e Didattica per un’educazione alimentare eco-consapevole” è il tema del Master di I livello promosso dall’Università degli Studi di Bari concepito proprio per fornire competenze specifiche nel campo dell’educazione a una corretta alimentazione connessa al rispetto delle risorse ambientali e del territorio. Tali finalità sono in stretta relazione con il progetto ministeriale Cibo & Scuola nell’ambito dei “Piani di educazione scolastica alimentare”, in vista dell’Expo 2015 che avrà come tema centrale Nutrire il Pianeta, Energia per la vita: alimentazione e ambiente, i due cardini intorno a cui far ruotare la formazione delle nuove generazioni, attualmente esposte ai rischi di massivi e distorti modelli alimentari.

Questi temi a cui l’azienda della famiglia Mastromauro, impegnata attivamente e fattivamente per migliorare la conoscenza e quindi l’approccio con l’alimentazione delle famiglie italiane, è particolarmente sensibile, saranno sostenuti con una borsa di studio messa a disposizione dal Pastificio Granoro ai partecipanti al Master maggiormente meritevoli, agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, ai laureati in Scienze della Formazione e nelle altre Facoltà di ambito affine alle problematiche affrontate nel Master, Dietisti, nutrizionisti, professionisti del catering e della ristorazione, operatori nei Gruppi di Azione Locale, purché in possesso di laurea triennale o specialistica. Il Master, che ha preso il via ad Ottobre 2012, terminerà nel mese di settembre 2013: è suddiviso in 400 ore di didattica frontale, 300 ore tra laboratori, stage, tirocini in masserie didattiche, 100 ore testimonianze e workshop aziendali, 700 ore di studio individuale e prova finale.

le più recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.