Fusilli bucati con gamberetti e carciofi profumati al limone

Nunzia Bellomo
Le ricette di Nunzia Bellomo

E finalmente i tavola i miei amati carciofi. Cotti, crudi in ogni modo a casa mia sono sempre graditi.
Ricchi di proprietà benefiche per la nostra salute i carciofi sono conosciuti soprattutto per la loro azione depurativa sul fegato.
Perfetti in abbinamento ai gamberetti sempre a disposizione nel nostro freezer a casa, non è vero?
Per rendere questo piatto perfetto non potevo non scegliere un formato di pasta della Granoro.
Ecco qui infatti i fusilli bucati Granoro della Linea Dedicato.

Una linea dedicata alla mia terra, alla Puglia.
La pasta Dedicato è prodotta con semola di grano duro 100% Pugliese tracciata e certificata, quindi una perfetta garanzia per noi consumatori.
Ma tralasciando tutto siamo pronti per l’assaggio?

20′
25′
Principiante

Che cosa serve

  • 320 gr Fusilli Bucati Granoro Linea Dedicato
  • q.b. Olio Extra Vergine Di Oliva
  • 500 gr Brodo (oppure Acqua Di Cottura)
  • 300 gr Gamberetti già sgusciati surgelati
  • 5/6 Carciofi
  • Mezzo Bicchiere Vino Bianco
  • 1 Cucchiaio q.b. Formaggio Grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 Spicchio Aglio

Come si prepara

  1. Prima di tutto ci occupiamo dei carciofi.
    Quindi eliminiamo il gambo, le foglie esterne più dure e li tagliamo prima a metà.
    Controlliamo che non ci sia la barbetta interna, nel caso la eliminiamo e li tagliamo ancora in 3/ 4 spicchi.

  2. Nel frattempo che tagliamo tutti i carciofi li teniamo in acqua e limone così da evitare l’ossidazione.

  3. Non appena pronti, scaldiamo una padella con l’olio e uno spicchio di aglio.

  4. Aggiungiamo i carciofi, li facciamo rosolare appena e poi allunghiamo con un paio di mestoli di brodo o acqua di cottura.
    Lasciamo cuocere per circa 10 minuti.

  5. Controlliamo che siano cotti, togliamo dal fuoco e regoliamo con il sale.

  6. Togliamo i carciofi della padella e nella stessa inseriamo i gamberetti.

  7. Li facciamo dorare appena da entrambi i lati e poi sfumiamo con il mezzo bicchiere di vino bianco.

  8. A questo punto facciamo sfumare, aggiungiamo i carciofi mescoliamo ancora.

  9. Togliamo dal fuoco spolveriamo con un cucchiaio di formaggio grattugiato e amalgamiamo.

  10. Prima di portare in tavola grattiamo della scorza di limone bio direttamente sul piatto così da sprigionare un delizioso profumo di agrumi.

seleziona una ricetta in base al formato

le più recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.