Fusilli trafilati con trafilatura ruvida, carciofi caprino e pinoli

Nunzia Bellomo
Le ricette di Nunzia Bellomo

Un primo piatto realizzato con i fusilli della Linea Dedicato, linea Dedicata alla nostra terra, nata dalla volontà di valorizzare i prodotti agricoli coltivati in Puglia, infatti questa pasta è realizzata con grani 100% pugliesi.
Come sempre in tavola porto ingredienti di stagione e oggi i protagonisti sono i carciofi che amo in modo particolare e che spesso utilizzo come contorno o nelle insalate. Oggi però avendoli a disposizione li ho abbinati alla pasta, realizzando un primo piatto veloce e molto gustoso con una leggera cremosità donata dal caprino. Insomma i Fusilli con trafilatura ruvida, carciofi, caprino e pinoli piaceranno davvero a tutti.

20′
20′
Principiante

Che cosa serve

  • 320 gr Fusilli Linea Dedicato Granoro
  • Sale
  • 1 Spicchio Aglio
  • Formaggio Grattugiato
  • 30 gr Pinoli
  • 4 Carciofi
  • 300 gr Caprino
  • q.b. Prezzemolo Tritato
  • Pepe
  • Olio Extravergine Di Oliva
  • 1 Limone

Come si prepara

  1. Prima di tutto mondiamo i carciofi, eliminiamo le foglie esterne più dure e lo dopo averlo tagliato in due lo affettiamo sottilmente.

  2. Nel frattempo che tagliamo i carciofi li teniamo in acqua e limone così da non farli annerire.

  3. In una padella scaldiamo lo spicchio di aglio con l’ olio.

  4. Lo facciamo dorare e a questo punto aggiungiamo i carciofi.

  5. Mescoliamo e poi copriamo con coperchio e lasciamo cuocere per una decina di minuti.

  6. Controlliamo la cottura e nel caso aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura delle pasta.

  7. Non appena cotti, togliamo dal fuoco, distribuiamo un po’ di prezzemolo e regoliamo con sale e pepe.

  8. In una ciotola mescoliamo il caprino con un po’ di formaggio ed un filino di olio.

  9. In una ciotola mescoliamo il caprino con un po’ di formaggio ed un filino di olio.

  10. Tostiamo i pinoli.

  11. Cuociamo la pasta in acqua e sale, non appena al dente la passiamo in padella con i carciofi e la crema di caprino e i pinoli.

  12. Portiamo in tavola ben caldo.

seleziona una ricetta in base al formato

le più recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.