Orecchiette baresi con pesto di cime di rapa, gamberi in infusione e stracciatella

Nunzia Bellomo
Le ricette di Nunzia Bellomo

Un primo piatto dal titolo un po’ lungo ma che in realtà si prepara in pochissimo tempo.
Cime di rapa, gamberi, stracciatella, orecchiette ed ecco che in una pietanza c’è la mia città, Bari.
Ma voi sapete che le orecchiette baresi tradizionali sono caratterizzate dal fatto che si realizzano solo con il coltello e senza aiuto delle mani e che sono piccole piccole?
Granoro lo sa bene perché loro sono sempre attenti a rispettare le tradizioni riproducendole simili in modo da offrire un prodotto di qualità che è frutto di passione e attenzione in ogni fase di lavorazione.
Le orecchiette baresi rientrano nella linea Granoro Dedicato una linea di pasta realizzata con grano 100% pugliese, pronti ad assaggiarle insieme a me?

20′
30′
Principiante

Che cosa serve

  • 320 gr Orecchiette Baresi Granoro Linea Dedicato
  • 400 gr Cime di Rapa
  • q.b. Pinoli
  • q.b. Olio Extra Vergine Di Oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Parmigiano Grattugiato
  • 8 Gamberi
  • q.b. Brodo Vegetale
  • q.b. Timo
  • q.b. Maggiorana
  • q.b. Stracciatella
  • 1 Filetto Acciuga
  • 1 Spicchio Aglio

Come si prepara

  1. Laviamo le cime di rapa.

  2. Preleviamo una parte e la lessiamo in acqua e sale.

  3. Questa parte ci servirà per realizzare il pesto quindi in un bicchiere frulliamo le rape lesse con i pinoli, un filo di olio, il sale ed il formaggio.
    Frulliamo tutto per bene fino a quando non otteniamo una crema e teniamo da parte.

  4. Nel frattempo puliamo i gamberi quindi eliminiamo la testa, il carapace e l’intestino.

  5. In una pirofila poggiamo i gamberi e all’interno versiamo il brodo vegetale bollente, un filo di olio e i rametti di aromi naturali.
    Copriamo con pellicola e teniamo da parte per almeno 15/20 minuti.

  6. A questo punto procediamo con la cottura della pasta.
    Facciamo bollire l’acqua, aggiungiamo le cime di rape e subito anche le orecchiette.

  7. Nel frattempo in una padella scaldiamo l’olio con l’aglio e l’acciuga sminuzzata.

  8. Non appena la pasta sarà pronta la scoliamo e la spostiamo in padella insieme al pesto di rape e alla metà dei gamberi.

  9. Portiamo in tavola, aggiungiamo gli altri gamberi e un po’ di stracciatella.

seleziona una ricetta in base al formato

le più recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.