Rustiche all’uovo con radicchio pinoli e canestrato pugliese

Nunzia Bellomo
Le ricette di Nunzia Bellomo

Siamo giunti a fine mese, stiamo per lasciare Settembre e siamo pronti per dare il benvenuto ad Ottobre.
Un mese che rappresenta l’autunno, che ci fa godere delle domeniche a casa, dei pranzi in famiglia con la pasta fatta mano e al profumo di ragu’ e di torte semplici alle mele.
Spesso però, i tempi son risicati e non tutti abbiamo tempo di preparare la pasta a mano, per questa ragione Granoro, ha realizzato la Linea Sfoglia Antica all’uovo utilizzando 5 uova fresche, di categoria A e da galline allevate a terra in allevamenti italiani, per ogni kg di farina, così da ottenere una sfoglia ruvida, porosa e sottile proprio quella che tiravano a mano le nostre nonne.
Un tempo di cottura breve e tanta bontà nel piatto come in questo caso.
Posso invitarvi a pranzo per farvela assaggiare?

15′
20′
Principiante

Che cosa serve

  • 300 gr Rustiche All'uovo Della Linea Sfoglia Antica
  • Olio Extravergine Di Oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 1 Cespo Radicchio
  • 50 gr Pinoli
  • 1 Piccola Cipolla Rossa
  • Mezzo Bicchiere Vino Rosso
  • 1 Cucchiaio Zucchero di Canna
  • 4 Cucchiai Canestrato Pugliese

Come si prepara

  1. Mettiamo sul fuoco una pentola con l’acqua.

  2. Puliamo la cipolla rossa e l’affettiamo sottilmente.

  3. In una padella mettiamo le fette di cipolla, il cucchiaio di zucchero di canna e il cucchiaio di olio.

  4. Lasciamo cuocere a fiamma bassa, dolcemente, fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.

  5. Nel frattempo tagliamo il cespo di radicchio, prima a metà e poi ancora a julienne eliminando però le parti più dure.

  6. Lo aggiungiamo in padella e lo lasciamo appassire assieme alla cipolla.

  7. Sfumiamo con il vino e lasciamo cuocere.

  8. Se sarà necessario durante la cottura aggiungiamo un mestolo di acqua della pasta.

  9. Regoliamo con sale e pepe e teniamo da parte.

  10. Nel frattempo in un piccolo padellino tostiamo i pinoli.

  11. Cuociamo le tagliatelle al dente, le passiamo in padella e aggiungiamo i pinoli e i 2 cucchiai abbondanti di canestrato.

  12. Serviamo aggiungendo altro formaggio e un filo di olio extra vergine di oliva.

seleziona una ricetta in base al formato

le più recenti

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.